| 0564 633549 | INDICAZIONI STRADALI

Olio extravergine di oliva del Sud Toscana: tesori tra le colline

Ogni anno il mese di Novembre ha il sapore di olio extravergine di oliva. Inizia infatti la raccolta delle olive, portate in frantoio per la spremitura e la fuoriuscita dell’olio nuovo. I frantoi si preparano per la festa dell’olio nuovo, interamente dedicata all’olio extravergine d’oliva del Sud Toscana, uno dei simboli gastronomici più rappresentativi di questa terra! Fin dai tempi più antichi, infatti, l’albero di ulivo ha rappresentato il simbolo di pace e prosperità, distinguendosi per la sua longevità e per il meraviglioso frutto che produce, l’oliva.

Una tradizione, quella della raccolta delle olive, che si tramanda nella maggior parte delle famiglie del Sud Toscana.

Un’esperienza ricca di straordinari aromi autunnali, colori e profumi che si esaltano dinanzi ai caminetti accesi dei frantoi, nei quali si possono ammirare le fasi della lavorazione delle olive o partecipare alla raccolta, eseguita con le stesse tecniche e semplicità di una volta: duro lavoro manuale con cesti e teli, ma anche merende, risate, convivialità e divertimento per tutti!

Per concludere in bellezza, si può acquistare l’olio extravergine di oliva del Sud Toscana direttamente in loco e partecipare al rito dell’assaggio sul pane bruscato, un evento che non può mancare in nessun frantoio toscano che si rispetti.

A cosa si deve la fama dell’olio extravergine di oliva del Sud Toscana?
L’olio extravergine di oliva del Sud Toscana deve il proprio successo principalmente alle caratteristiche del territorio dove viene coltivato, ma anche alle difficoltà ambientali che rendono molto difficile la meccanizzazione della raccolta delle olive, favorendo quindi la raccolta a mano. Da non sottovalutare le condizioni climatiche di questo territorio, come le gelate invernali, che portano gli agricoltori, aziende agricole e piccoli contadini alla cura maniacale dell’ulivo così da poter produrre un olio che non ha eguali.

La qualità dell’ olio extravergine di oliva del Sud Toscana è avvantaggiata dalla precoce raccolta delle olive e della breve conservazione di esse, in modo da velocizzare il processo di lavorazione a bassa temperatura. Il risultato è un olio extravergine di oliva di altissima qualità, con un gusto gradevole e dei tassi di acidità molto bassi, da poter degustare sopra il pane sciapo.. Infatti la bruschetta con l’olio nuovo è un classico! Un gusto semplice  per assaggiare il sapore leggermente piccante dell’olio appena franto che si evolve nel palato, avendo come particolarità un gusto amarognolo, dal profumo intenso e da un colore giallo/verde, che fa parte delle sue caratteristiche e della sua spiccata personalità!

Un’occasione unica, per chi ama la buona tavola, per conoscere la cultura dell’olio e la sua tradizione, gustare le prelibatezze tipiche, riscoprire i giochi tradizionali e passare giornate indimenticabili nella magica cornice dei frantoi del Sud della Toscana.

Prenota ora

Prenota ora